• Luca Bianchi

Gran premio della Formula 1 negli USA

Aggiornamento: 23 nov

Al 19° Gran Premio, che è stato affrontato dai piloti negli Stati Uniti, in particolare in Texas il 23 ottobre 2022, ha trionfato il numero 33, ovvero Max Verstappen sulla dominante Red Bull Racing: sul podio sono comparsi anche Lewis Hamilton e Charles Leclerc.



Dominanza Red Bull e campionato costruttori


Al termine del GP di Austin, dopo ben 56 giri, ha trionfato Max Verstappen: con questa vittoria sommata quarto posto del compagno di squadra Sergio Perez, il team di Christian Horner ha ottenuto dopo 9 anni il campionato costruttori assegnato ogni anno dalla FIA al migliore team in griglia.


Podio a sorpresa per Lewis Hamilton


Sul podio insieme a Max, al secondo posto, è salito il suo eterno rivale Lewis Hamilton, che con la sua Mercedes W13, è riuscito ad ottenere un importante risultato più che meritato dopo aver condotto la gara fino al giro 51 in rimonta dalla 5° posizione.


Leclerc da qualifica in rimonta


Charles Leclerc, pilota Ferrari, partendo dalla 12° posizione data una penalità di 10 posizioni, ha fatto una gara tutta in rimonta fino al podio strappato con un super passaggio su Sergio Perez in curva 12: fino ad oggi, inoltre, Leclerc ha stabilito un record personale di ben 12 pole position durante una sola stagione, un primato che va ad eguagliare quello di Michael Schumacher, che guidava una ferrari nella stagione del 2004.


Scontro Russel-Sainz


Al giro 1, in curva 1, la Mercedes di George Russell si è fiondata contro la Ferrari di Carlos Sainz, causandone il ritiro, mentre il numero 63, Russell ne è uscito quasi illeso conquistando il 5° dopo un inizio disastroso: l’uscita della prima Safety Car in pista ha sconvolto ogni previsione di classifica.


Driver of the day | Sebastian Vettel


Alla fine del 19° Gran Premio è stato assegnato, come è solito per tutte le altre gare, il premio di pilota migliore del giorno, che è andato al veterano Sebastian Vettel che con la sua Aston Martin ha chiuso l'ultimo Austin GP in carriera con un sorpasso all’esterno sulla Hass di Kevin Magnussen nelle ultime 3 curve: al termine della stagione 2022, infatti, il tedesco si ritirerà definitivamente dal mondo della F1 dopo aver gareggiato per molti anni portando a compimento numerosissimi primati.


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti