• Leonardo Pisani

I Pink Floyd suonavano a 432hz, la frequenza “miracolosa”

La musica, per molte persone, è una parte molto importate della quotidianità; spesso si ha un cantante o un gruppo preferito, e questa preferenza deriva da molti fattori: ricordi legati a una canzone, testi travolgenti, sonorità originali e capaci di far provare emozioni anche molto forti. Nel mio caso personale, ho una band del cuore, ed il loro nome, che in molti conosceranno, è Pink Floyd. I Pink Floyd si formano nel 1965 a Londra grazie al musicista Syd Barrett, che riunì intorno a lui Roger Waters, Nick Mason e Richard Wright. La loro fama arrivò grazie al loro genere unico (in seguito adottato anche dai led zeppelin):il rock psichedelico. Nel 1967 subentrò David Gilmour a sostituire Barrett, arrivando alla formazione più conosciuta e famosa, con cui videro la luce album intramontabili come The Wall e The Dark Side of the Moon. A proposito di quest’ultimo album, c’è un fattore interessante che, a quanto pare, lo ha reso uno dei più celebri della storia della musica: la frequenza a 432 Hertz. Questa particolare frequenza sembra derivare da una naturale risonanza con le frequenze alla base del nostro organismo e dell’universo, e viene utilizzata anche in campo terapeutico, poiché aiuta a riequilibrare il corpo e le emozioni. La frequenza 432 Hertz è multipla della 8 Hertz, la frequenza della natura, presente persino nella replicazione del nostro DNA. Tramite l’accordatura della nota LA a 432Hz, si arriva ad un DO di 256Hz, ed all’interno di questa scala 8 Hertz diventano il 27° soprano di Do; in questo caso, per il principio delle armonie (per cui ad un suono prodotto si aggiungono multipli e sottomultipli di quella frequenza) tutti gli altri DO inizieranno a vibrare. Cosa c’entra tutto questo con i Pink Floyd? A quanto pare, sono stati fra i pochi ad utilizzare questa ‘accordatura aurea’, registrando molte loro tracce su questa frequenza. Questo è sicuramente in linea con l’aspetto etereo e sognante delle loro canzoni, e non è un caso che l’ascolto della loro musica sia consigliato per gestire l’ansia e il panico. Frequenza di 432 Hertz o meno, la produzione di questa monumentale band rimane una delle più affascinanti e travolgenti della storia della musica, e, sebbene si possano attribuire alcuni meriti a questa speciale accordatura guaritrice, rimangono indiscussi il talento e la capacità dei componenti del gruppo, che hanno rivoluzionato il modo di fare e di percepire la musica per sempre.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti