• Chiara Calvo

La giornata mondiale del teatro

Aggiornamento: 4 apr

La giornata mondiale del teatro è una ricorrenza annuale che celebra le arti sceniche e la cooperazione internazionale tra coloro che ne sono innamorati. Si festeggia ogni 27 marzo con eventi e attività che vedono protagonisti teatri e palcoscenici in tutto il mondo. L’evento è nato a Vienna nel 1961, grazie all’intervento di Arvi Kivimaa, nel IX Congresso mondiale dell’I.T.I. (International Theatre Institute) e ogni anno vuole ricordare l’importanza “degli scambi internazionali nel campo della conoscenza e della pratica delle Arti della Scena” e soprattutto rafforzare la pace tra i popoli, sensibilizzando le persone alla conoscenza di queste arti. Questa giornata è ricca di manifestazioni ed eventi, la più importante delle quali è sicuramente il “il messaggio internazionale”: ogni 27 marzo, viene scelta una personalità influente nel mondo della cultura, che esprime alcune considerazioni sul tema della giornata. Queste riflessioni vengono poi tradotte e il messaggio di condivisione e pace risuona in ogni teatro del mondo. Dopo aver interessato grandi personaggi di cultura, come Dario Fo, Pablo Neruda, Ellen Stewart, Eugène Ionesco e molti altri, nel 2021 il messaggio è stato affidato all’attrice britannica (Premio Oscar) Helen Mirren, che con le sue parole ha incantato amanti del teatro e non solo. “Questo è un momento così difficile per lo spettacolo dal vivo e molti artisti, tecnici, artigiani e artigiane hanno lottato in una professione già piena di insicurezze. Da quando esistono sul pianeta, gli esseri umani si sono raccontati storie. La bellissima cultura del teatro vivrà finché ci saremo”. Ecco alcune frasi tratte dal suo discorso di “speranza” per il mondo dello spettacolo dopo un periodo così difficile per la cultura e le arti teatrali.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti